Caprino della razza Girgentana a Crosta Fiorita

Servizi

Cantine

Caprino della razza Girgentana a Crosta Fiorita Ingrandisci

Caprino della razza Girgentana a Crosta Fiorita

Nuovo prodotto

Le origini di questo formaggio risalgono al XI secolo a.C. I formaggi caprini siciliani, sono unici nel loro genere, perché nascono da un latte di grandi caratteristiche organolettiche e nutrizionali, ottenuto da capre di razza Maltese e Girgentana che si nutrono solo ed esclusivamente di essenze spontanee, presenti in zone impervie e dunque difficilmente raggiungibili.

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

26,02 € tasse incl.

Dettagli

Il latte caprino si differenzia dal latte di vacca, soprattutto per la percentuale di grasso e di caseina, che ne condizionano la tecnologia di produzione. Gli acidi grassi presenti(caproico, caprilico, capronico),conferiscono al formaggio un caratteristico odore e sapore forte e marcato. 

Area di produzione: 
tra i Monti Nebrodi e le Madonie. 
Caratteristiche organolettiche: 
Forma cilindrica a facce piane, la crosta è bianca (con possibile fioritura di muffe). La pasta è compatta e morbida con notevole plasticità, le occhiature sono scarse. Gli acidi grassi presenti conferiscono odore e sapore forte e marcato, inizialmente acidulo ed in seguito erbaceo piacevole al palato. Per quanto riguarda il contenuto in caseina, inoltre, il latte caprino risulta altamente digeribile. 
Salatura: 
A secco ripetuta 2-3 volte. Asciugatura per 1-2 giorni all'aria. 
Stagionatura: 
max 20-25 giorni, in grotta o in locali condizionati.

INGREDIENTI: Latte di capra della razza Girgentana.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Caprino della razza Girgentana a Crosta Fiorita

Caprino della razza Girgentana a Crosta Fiorita

Le origini di questo formaggio risalgono al XI secolo a.C. I formaggi caprini siciliani, sono unici nel loro genere, perché nascono da un latte di grandi caratteristiche organolettiche e nutrizionali, ottenuto da capre di razza Maltese e Girgentana che si nutrono solo ed esclusivamente di essenze spontanee, presenti in zone impervie e dunque difficilmente raggiungibili.

Download