Autoctoni di Sicilia

Servizi

Cantine

Autoctoni di Sicilia Ingrandisci

Autoctoni di Sicilia

Nuovo prodotto

Questa cassetta vino regalo è composta da sei bottiglie di vini rossi siciliani nati da vitigni autoctoni siciliani, tra cui il Nero d'Avola, il Perricone, il Frappato, il Nerello Mascalese e lo Zibibbo 

Maggiori dettagli

100,37 € tasse incl.

Dettagli

Cassetta Vini Regalo di Vini Siciliani è così composta: 
- 3 Carati 2005 AVIDE è un vino rosso siciliano ottenuto da uve Nero D'Avola. E'un vino elegante con note di frutti di bosco e marasca, che gli conferiscono un colore rosso rubino intenso
- Fatagione 2006 COTTANERA vino rosso siciliano, di color rubino granato tipico del Nerello Mascalese, al naso si offre intenso, elegante, con note che rimandano alla frutta di sottobosco, fragoline, lamponi, ma anche ciliegia rossa, viola e un fondo di macchia mediterranea.
- Almanera 2003 FATASCIA' è un vino rosso siciliano dal colore rosso rubino. Vino dal grande corpo e concentrazione e con gusto armonico, caldo e piacevolmente vellutato.
-Colori d'Inverno (Cerasuolo DOC) 2004 MAGGIO VINI è vino rosso siciliano, è la traduzione dialettale siciliana di Frappato, un antico vitigno autoctono, così chiamato per i suoi caratteristici profumi fruttati.

- Santa Cecilia 2009 PLANETA  è un vino rosso siciliano da uve che  provengono per metà dai vigneti della Dispensa nel comune di Menfi e per l’altra metà dai vigneti della  azienda Buonivini a Noto in provincia di Siracusa. 

- Nes Passito di Pantelleria 2008 DUCA DI CASTELMONTE Passito naturale di Pantelleria ottenuto da una accurata selezione di uve Moscato di Alessandria o Zibibbo raccolte manualmente verso fine agosto con conseguente appassimento

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Autoctoni di Sicilia

Autoctoni di Sicilia

Questa cassetta vino regalo è composta da sei bottiglie di vini rossi siciliani nati da vitigni autoctoni siciliani, tra cui il Nero d'Avola, il Perricone, il Frappato, il Nerello Mascalese e lo Zibibbo