Serra della Contessa (Etna Rosso DOC) Benanti

Servizi

Cantine

Serra della Contessa  (Etna Rosso DOC) Benanti Ingrandisci

Serra della Contessa (Etna Rosso DOC) Benanti

Nuovo prodotto

Serra della Contessa etna Rosso DOC di Benanti è un vino rosso siciliano da uve nerello mascalese e nerello cappuccio.Il colore è rosso rubino, il sapore è intenso di more selvatiche, pesca, legno nobile. 

Maggiori dettagli

28,67 € tasse incl.

  • 2003

Dettagli

E T N A R O S S O Denominazione di Origine Controllata (11/8/1968). 
Zona di produzione: Monte Serra, il cono vulcanico alla quota più bassa nel versante est dell’Etna nel Comune di Viagrande (Ct). 
Altitudine: 500 m slm. 
Clima:è quello di alta collina, con notevoli sbalzi di temperatura tra giorno e notte. 
Terreno: sabbioso, vulcanico, ricchissimo di minerali, a reazione sub acida. 
Vitigni: Nerello Mascalese (Negrello) allevato ad alberello. Nella zona etnea è il vitigno principale. Ha grappolo 
medio, compatto. Acino di media grandezza, buccia di colore blu chiaro, molto pruinosa, di sapore dolce, molto tannico. Nerello Cappuccio o Mantellato allevato ad alberello. Si ignora quale sia il luogo di origine. Ha grappolo medio, corto, compatto. Acino medio, buccia di colore blunero, di sapore dolce, poco tannico. 
Densità d’impianto: circa 8.000 piante per ettaro. 
Resa per ettaro: 55 q.li. 
Età di vigneti: 100 anni, in parte, con viti franco di 
piede. 
Vinificazione: le uve, vendemmiate a fine settembre, vengono vinificate in rosso con lunga macerazione del mosto con le bucce in tini di rovere da 52 ettolitri. 
Maturazione: dopo la malolattica, il vino viene travasato in piccole botti da 225 litri dove rimane per oltre un anno. 
Affinamento: in bottiglia per almeno 12 mesi. 
Caratteristiche organolettiche: 
- colore: rosso, rubino carico 
- odore: etereo, intenso, con sfumature di more selvatiche, pesca, legno nobile 
- sapore: pieno, armonico, di notevole persistenza al gusto, giustamente tannico. 
Gradazione alcolica: 13,5% vol. 
Temperatura di servizio: 18-20°C. Servire in calici adatti a vini rossi di corpo 
Abbinamenti gastronomici: si abbina ottimamente con la selvaggina, con carni e salse elaborate e con formaggi stagionati. 
Durata: si giova di una lunga permanenza in bottiglia, diventando più austero e maturo dopo 4-5 anni dalla vendemmia. 
Il nome Serra della Contessa compare per la prima volta su un documento notarile redatto in latino e risalente all’anno 1474.

 Imbottigliato all'origine da AZIENDA VINICOLA BENANTI SRL-VIAGRANDE (CT) ITALIA

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Serra della Contessa  (Etna Rosso DOC) Benanti

Serra della Contessa (Etna Rosso DOC) Benanti

Serra della Contessa etna Rosso DOC di Benanti è un vino rosso siciliano da uve nerello mascalese e nerello cappuccio.Il colore è rosso rubino, il sapore è intenso di more selvatiche, pesca, legno nobile. 

Prodotti Correlati