Calamossa Mandrarossa
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Calamossa Mandrarossa

Il Calamossa Mandrarossa nasce dalla selezione delle migliori uve autoctone a bacca bianca del territorio di Menfi e delle zone limitrofe; nasce un vino pétillant il cui nome è omaggio alla splendida insenatura incastonata tra vigne e mare, situata in un lembo di terra incontaminato, punteggiato da macchia mediterranea e flora palustre.

  • 1 Bot. 0.75 L
  • 2017
8,50 € (Tasse incl.) 6,97 € (Tasse escluse)
Tasse incluse
notifications_active Ultimi articoli in magazzino
 Voti e valutazione clienti
Nessun cliente ha lasciato una valutazione

Vitigno: Uve autoctone a bacca bianca

Classificazione: Terre Siciliane IGT

Tipo di Vino: Bianco frizzante

Territorio di origine: Menfi, coste sud orientali della Sicilia

Terroir: Esposizione dei vigneti a sud-est su suoli argillosi calcarei

Altimetria: 80 - 250mt s.l.m.

Vigneti: La densità dei vigneti, allevati a controspalliera e potati a guyot, è di 4.000 - 5.000 piante/ha.

Vendemmia: Seconda settimana di settembre

Vinificazione: Dopo la criomacerazione per 4/6 ore a 5-8°C le uve fermentano per 15/20 giorni a 10-12°C; l'affinamento dura circa 6 mesi in contenitori di acciaio

Grado alcolico: 12 % vol

Note di degustazione: Dal colore giallo paglierino scarico, sprigiona freschi sentori di fiori di acacia e di glicine in armonia con delicate note di miele. Al gusto è fresco e gradevole, grazie al giusto equilibrio tra zuccheri e acidità che lo rendono un vino armonico e persistente

Abbinamenti: Ottimo come aperitivo, si sposa bene con antipasti e primi a base di pesce.

Imbottigliato da Cantine Settesoli S.C.A.Menfi 92013-ITALIA

Gradazione
12%
Cantina
Mandrarossa
Uva
Uve a bacca bianca
Regione
Sicilia
Denominazione
Terre Siciliane IGT
Potrebbe anche piacerti
 Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !