Passito di Noto Planeta
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Passito di Noto Planeta

Accompagna i tuoi dolci e gelati con dell'ottimo Passito di Noto di Planeta. Da uno dei più antichi vitigni del mondo, il Moscato Bianco, nasce questo passito siciliano prodotto con un moderno sistema di appassimento che lo rende molto attuale. Vino da dessert complesso ma facile da amare, è un'esplosione di frutta esotica, di gelsomino, di agrumi canditi.

  • 1 Bot. 0.50 L
  • 2019
22,50 € (Tasse incl.) 18,44 € (Tasse escluse)
Tasse incluse
Paypal Postepay Visa Mastercard American Express Bonifico Bancario
 Voti e valutazione clienti
Nessun cliente ha lasciato una valutazione

Accompagna i tuoi dolci e gelati con dell'ottimo Passito di Noto di Planeta. Da uno dei più antichi vitigni del mondo, il Moscato Bianco, nasce questo passito siciliano prodotto con un moderno sistema di appassimento che lo rende molto attuale. Vino da dessert complesso ma facile da amare, è un'esplosione di frutta esotica, di gelsomino, di agrumi canditi.

Classificazione: D.O.C. Passito di Noto

Varietà: Passito Bianco 

Prima annata di Produzione: 2003 

Numero di bottiglie prodotte: 4.000 

Comune di produzione: Noto (SR) 

Nome del vigneto: Buonivini 

Tipo di suolo: terreni molto calcarei, scheletro abbondante e di piccole dimensioni; tessitura fine con frazione argillosa di colore chiaro.

Altimetria: 40 metri

Resa per ettaro: 50 q.li; 1,1 Kg. per pianta 

Sistema di allevamento: Guyot

Densità di impianto: 4.500 piante per ettaro 

Epoca di vendemmia: 25-30 agosto

Vinificazione: le uve vengono vendemmiate - ben mature - a fine agosto e successivamente appassite in fruttaia, in casse da 5 kg in ambiente ventilato a 23°C. Quando hanno perso la metà del loro peso, circa 40 giorni dopo, le uve vengono pigiate ed il mosto ottenuto, particolarmente ricco di zuccheri, fermenta lentamente a 18°C in vasche d’acciaio per più di un mese, fino all'imbottigliamento.

Epoca di imbottigliamento: Prima metà del mese di aprile

Gradazione alcolica: 12% vol

Zuccheri residui: 175 gr/l

Acidità totale: 7,30 gr/l.

Ph: 3.28 

Capacità di invecchiamento: Lunga, come tutti i vini dolci, il tempo lavora per lui. 

Note organolettiche: L’appassimento di circa un mese e mezzo garantisce un’alta concentrazione di zuccheri ed alcune naturali trasformazioni dell’uva contribuiscono a dare straordinarie profumazioni di albicocche, petali di rosa, papaya e mela cotogna. Bocca dolce e carnosa, ma vivace con note agrumate. Rimanda al torrone e allo zenzero candito.

Abbinamento: Vitigno nato per abbinarsi ai migliori dolci, nella sua veste passita predilige quelli secchi possibilmente arricchiti da qualche frutto con una nota acida prominente.

Imbottigliato all'origine da Aziende Agricole PLANETA s.s Menfi (AG) Italia

8020735015003
Gradazione
12%
Cantina
Planeta
Uva
Moscato Bianco
Regione
Sicilia
Denominazione
DOC Noto
Potrebbe anche piacerti
 Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !