Nuova etichetta La Segreta Rosso Planeta
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
Non disponibile

La Segreta Rosso Planeta

La natura siciliana dentro e fuori la bottiglia

Dal vitigno autoctono siciliano Nero d’Avola in blend con uve internazionali Merlot, Syrah e Cabernet Franc nasce il vino rosso La Segreta. Un vino giovane e fresco prodotto dalla famiglia Planeta fin dal 1995 che prende il nome dal bosco che circonda le antiche vigne di proprietà all’Ulmo. Il legame di questo vino con la natura è ripreso anche dalla nuova etichetta che raffigura la flora siciliana ed esprime una bellezza nascosta e potente colta solo da chi sa ammirarla. 

8,50 € Tasse incluse

6,97 € Tasse escluse

block Non disponibile
Pagamenti sicuri al 100%
(5/5) su un totale di 1 valutazioni
Leggi le recensioni
Sicurezza su TerraMadre.it
Transazioni gestite con sistema di protezione cifrata.
Spedizioni in Europa
SPEDIAMO in tutti i Paesi dell'UNIONE EUROPEA
Reso sempre possibile
Soddisfatti o rimborsati, non è solo uno slogan.

Vino Rosso La Segreta 2021 – Cantine Planeta

La Segreta Rosso è un blend principalmente di Nero d’Avola con uve internazionali in percentuale minore che gli danno stile e personalità. Un rosso giovane e ricco di profumi che esprime il forte legame con la natura siciliana. La sua nuova etichetta, raffigurante erbe, fiori e radici, è ispirata infatti alla flora siciliana e all'"erbario picto" realizzato dall’illustre siciliano Giuseppe Riggio con l’aiuto di un pittore dell’epoca.

Uve: 50% Nero D'Avola, 25% Merlot, 20% Syrah, 5% Cabernet Franc

Classificazione: Sicilia DOC

Tipo di vino: Rosso 

Prima annata di produzione: 1995 

Vigneti: Dispensa, Buonivini, Maroccoli, Gurra

Comuni dei vigneti: Menfi (AG) e Noto (SR)

Anno di impianto: 1985 e 1996

Altimetria: Dispensa 45-75 metri s.l.m., Buonivini 40-70 metri s.l.m., Maroccoli 370-430 metri s.l.m., Gurra 35-75 metri s.l.m

Tipologia del terreno: mediamente profondo tendente all’argilloso, scheletro scarso quasi assente, mediamente calcareo; a Maroccoli, suolo calcareo ricco di scheletro di medie dimensioni, poco argilloso con abbondante frazione limosa. A Gurra, mediamente profondo poco calcareo, scheletro assente e molto argilloso; Buonivini, terreni composti da marne calcaree, scheletro abbondante e di piccole dimensioni; tessitura fine con frazione argillosa di colore chiaro

Resa per ettaro: Dispensa 80/90 q.li.; Buonivini 70 q.li.; Maroccoli 70/80 q.li.; Gurra 80 q.li.

Sistema di allevamento: spalliera con sistema di potatura a cordone speronato e Guyot

Densità di impianto: 4.545 - 5.050 piante per ettaro 

Epoca di vendemmia: 26 Agosto -26 Settembre 

Vinificazione: le uve, raccolte manualmente e portate in cantina, vengono diraspate e pigiate, e poi inviate in vasche in acciaio da 114/160/213 hl. Le uve sono state movimentate tre volte al giorno con rimontaggi molto brevi - tra i 12 e 25 minuti - a seconda della fase di fermentazione, in modo da rispettare il più possibile la buccia e il frutto. La fermentazione è durata 7/8 giorni, la temperatura nelle prime fasi è stata mantenuta intorno ai 16-17°C e poi, avviandosi alla sua conclusione, la refrigerazione è stata sospesa e gli ultimi gradi alcool si sono svolti con temperature tra i 24-25°C. Finita la fermentazione, le bucce sono state svinate. La fermentazione malolattica è avvenuta nelle stesse vasche; una volta conclusa, tra novembre e dicembre, dopo il travaso successivo alla malolattica si è dato inizio all'affinamento, sempre in vasche in acciaio.

Affinamento: in acciaio inox

Epoca di imbottigliamento: febbraio 2023

Gradazione alcolica: 13% vol. 

Acidità totale: 5.55 

pH: 3.55

Colore: rosso rubino intenso e vivido

Naso: profumi di ribes e gelso con un tenue finale speziato e mentolato

Bocca: bella personalità con sapori di frutti di bosco maturi, bilanciati da un gusto pieno ed erbaceo in modo assolutamente piacevole. I tannini sono docili e ben levigati conferendo così a questo rosso un carattere molto versatile.

Abbinamento: Per un consumo quotidiano è ideale nell’abbinamento di primi mediterranei, piatti leggeri di carni, verdure o anche del pesce azzurro.

Capacità di invecchiamento: Vino da bere subito o da conservare per 2-3 anni 

Imbottigliato all'origine da Aziende Agricole PLANETA s.s Menfi (AG) Italia

8020735007008
Uva
Nero d'Avola
Regione
Sicilia
Denominazione
Sicilia DOC
Gradazione
13%

 Recensioni (1) - Moderazione della recensione  


Vino e salsiccia alla brace
Segnalare un abuso

Profumi di tabacco e frutta fresca, tannini ben maturi, si accompagna bene ad una grigliata di carne.

Di carlo d. il 21/12/2017
Potrebbe anche piacerti