Santa Cecilia Planeta
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Santa Cecilia Planeta

Santa Cecilia è il vino di punta della cantina Planeta, ottenuto dalla più importante varietà siciliana: il Nero d’Avola. Santa Cecilia è espressione di eleganza, potenza, equilibrio ed esaltazione dei profumi unici delle terre di Sicilia, ed oggi punto di riferimento per i rossi da uve autoctone siciliane. Il suo nome deriva da quello della famiglia: Planeta di Santa Cecilia.

  • 75 cl.
  • 2019

27,50 € Tasse incluse

22,54 € Tasse escluse

notifications_active Ultimi articoli in magazzino
Pagamenti sicuri al 100%
Sicurezza su TerraMadre.it
Transazioni gestite con sistema di protezione cifrata.
Spedizioni in Europa
SPEDIAMO in tutti i Paesi dell'UNIONE EUROPEA
Reso sempre possibile
Soddisfatti o rimborsati, non è solo uno slogan.

Il Santa Cecilia di Planeta è il Nero d’Avola per eccellenza della cantina. Prodotto da vigneti allevati a Noto, territorio di origine del vitigno siciliano per eccellenza, il Santa Cecilia ha ottenuto il riconoscimento della DOC Noto. E’ proprio qui all’estremità sudorientale della Sicilia che il clima mediterraneo e i suoli bianchi ci regalano una DOC di qualità unica e straordinaria.

Vigneto: Buonivini (selezione dei vigneti: "Zuppardo" ed "Agliastro")

Varietà: Nero d’Avola

Tipo si suolo: terreni molto calcarei, scheletro abbondante e di piccole dimensioni; tessitura fine con frazione argillosa di colore chiaro.

Altimetria: 35-40 metri s.l.m.

Resa per ettaro: 80 q.li.

Sistema di allevamento: spalliera con sistema di potatura a cordone speronato

Densità di impianto: 5.050 piante per ettaro

Epoca di vendemmia: 24-25 settembre

Raccolta: uve raccolte a mano e trasportate immediatamente in cantina

Vinificazione: dopo diraspapigiatura e pigiatura, le uve fermentano in vasca di acciaio Le uve sono state movimentate tre volte al giorno con rimontaggi molto brevi - tra i 10 e 25 minuti - a seconda della fase di fermentazione, in modo da rispettare il più possibile la buccia e quindi esaltare la complessità del vino. La fermentazione è durata 7/8 giorni, con la temperatura che nelle prime fasi è stata mantenuta intorno ai 14-15°C, e poi, avviandosi alla sua conclusione, la refrigerazione è stata sospesa e gli ultimi gradi alcool si sono svolti con temperature tra i 24/25°C. Finita la fermentazione, si è proceduto alla colmatura delle vasche con vino della stessa vigna di provenienza, per proseguire con una lunga macerazione di 30/35 giorni a cappello sommerso (bucce a contatto del vino) e al termine le svinature. Sempre in acciaio è avvenuta la fermentazione malolattica, intorno ai 20/21°C, al termine della quale il vino è stato travasato e successivamente, tra dicembre e gennaio, posto ad affinare in barrique di rovere francese. 

Affinamento: 10% legno nuovo; 20% legno di secondo passaggio; 35% legno di terzo passaggio; 35% legno di quarto passaggio

Epoca di imbottigliamento: luglio 2021

Gradazione alcolica: 12,91% vol.

Acidità totale: 6,7 g/l.

pH: 3,26

Colore: Rosso rubino brillante e limpido

Naso: Il naso apre con note di macchia mediterranea. Un vino speziatissimo e fruttato, profumato di carrubo, di bergamotto, incenso, scorza d’arancio, amarena sotto spirito e mora selvatica stramatura.

Palato: Il frutto maturo e compatto e le note balsamiche al palato si sciolgono in modo dolce e vigoroso nell’accompagnare un tannino di trama fittissima ma aperta e calibrata alla struttura di questo vino dalle note profonde e baritonali. Le tracce di grafite gli conferiscono dei lineamenti di alto lignaggio gustativo mentre la mora selvatica e la ciliegia nera estratte sapientemente tengono il vino su un registro di grande rigorosità stilistica e degustativa.

Abbinamento: Un vino che non teme gli abbinamenti più rischiosi come della carne di maiale nero marinata anche con del peperoncino o dei piatti di pesce dalla carne ricca e fibrosa. meglio ancora, sapori più intensi come cacciagione, agnello o anche salsiccia al coltello

Capacità di invecchiamento: da bere subito o da invecchiare sino a 12-15 anni.

Prodotto e imbottigliato in Contrada Buonivini - Noto (SR)- Italia da Aziende Agricole Planeta s.s. - Menfi (Ag) - Italia

8020735011005
Uva
Nero d'Avola
Regione
Sicilia
Denominazione
DOC Noto
Gradazione
13%

 Recensioni (0) - Moderazione della recensione  


Non ci sono ancora recensioni per questo prodotto.
Potrebbe anche piacerti