Grappoli del Grillo De Bartoli
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Grappoli del Grillo Marco De Bartoli

Il primo vino bianco di Marco De Bartoli

La produzione dei vini bianchi di Marco De Bartoli inizia con Grappoli del Grillo nel 1990. Ottenuto da uve Grillo coltivate in contrada Samperi su suoli sabbiosi in vicinanza del mare, Grappoli del Grillo è un vino bianco di grande struttura, complesso e corposo che evolve in bottiglia in modo sorprendente sviluppando aromi nuovi.

  • 75 cl.
  • 2022

34,20 € Tasse incluse

28,03 € Tasse escluse

Pagamenti sicuri al 100%
Sicurezza su TerraMadre.it
Transazioni gestite con sistema di protezione cifrata.
Spedizioni in Europa
SPEDIAMO in tutti i Paesi dell'UNIONE EUROPEA
Reso sempre possibile
Soddisfatti o rimborsati, non è solo uno slogan.

Grappoli del Grillo Riserva BIO 2022 Marco De Bartoli Vini

Grappoli del Grillo nasce da un’intuizione geniale di Marco De Bartoli. Nel 1990 con le uve Grillo autoctone del territorio di Marsala usate per produrre fino ad allora solo vino marsala, De Bartoli decide di produrre un vino bianco secco da tavola. Nasce così il primo vino da tavola da uve Grillo in purezza. Questo vitigno austero sui suoli sabbiosi di Contrada Samperi e grazie alla vicinanza del mare regala un vino grillo dalle note iodate e fruttate, di grande eleganza e struttura. Affinato in rovere francese per preservare i suoi aromi, Grappoli del Grillo evolve in modo inaspettato in bottiglia sviluppando profumi irripetibili e sempre diversi.

Denominazione: Sicilia DOC

Tipologia: Vino bianco biologico

Uve: 100% Grillo

Vigneti: Contrada Samperi

Zona di Produzione: Sicilia occidentale, Marsala (TP)

Terreno: calcareo, di medio impasto, tendente al sabbioso, pianeggiante 

Superficie vigneto: 9 ha

Età media del vigneto: oltre 25 anni

Sistema di allevamento: controspalliera

Tipo di potatura: Guyot

Densità di ceppi per ha: 3500 piante

Resa di uva per ha: 60 hl

Vendemmia: manuale, durante l’ultima settimana di agosto

Vinificazione: dopo un’attenta e rigorosa selezione manuale dei grappoli, le uve vengono sottoposte ad una pressatura soffice. Il mosto ottenuto decanta naturalmente a freddo per 48 ore 

Fermentazione: la parte illimpidita si avvia alla fermentazione, con lieviti indigeni a temperatura controllata, prima in vasche di acciaio e poi in fusti di rovere francese per preservarne gli aromi primari ed esaltarne il bouquet durante il periodo di affinamento 

Affinamento: 12 mesi in fusti di rovere francese di varie dimensioni in presenza dei lieviti in sospensione (tecnica del bâtonnage) fino alla sua maturità. Affina bene in bottiglia 

Dati analitici del vino: acidità totale 7,32; zuccheri residui 1,4; SO2 totale: 39 mg/l 

Gradazione alcolica: 13% vol

Colore: giallo intenso con riflessi verdolini

Naso: bouquet fruttato e floreale con profumi di ananas, frutta esotica e fiori di campo

Palato: fruttato ed elegante. Il finale è leggermente amarognolo e persistente

Abbinamenti: ottimo vino bianco da abbinare con piatti di carattere. Perfetto con grigliate di pesce, pesce in tempura e risotti

Temperatura di servizio: 10-12°C

Longevità: 5 anni. Sorprendente degustarlo dopo 10 anni di affinamento in bottiglia 

Prima annata: 1991

Imbottigliato all'origine da Società Agricola De Bartoli srl - Pantelleria - Italia nella cantina di Marsala

Uva
Grillo
Regione
Sicilia
Denominazione
Sicilia DOC
Gradazione
13%

 Recensioni (0) - Moderazione della recensione  


Non ci sono ancora recensioni per questo prodotto.
Potrebbe anche piacerti